Un’estorsione legalizzata?

Questa mattina, chi scrive si è recato alla propria agenzia del monte dei paschi di Siena per un prelievo! Allo sportello, esclusivamente per curiosità, veniva chiesto all’impiegato se potesse essere possibile versare dei contanti sul conto corrente di un’altra persona! L’impiegato rispondeva di no, aggiungendo che per tale operazione occorre l’autorizzazione scritta del titolare del conto! Il paradosso, però, sta nel fatto che, se il versamento su conto altrui si effettua con bonifico, allora va bene! Lo scrivente non sa se si tratta di una regola generale o di una regola della sola banca in questione; in ogni caso, poichè il bonifico è a pagamento, mentre spesso le operazioni allo sportello sono sempre gratuite o quasi, tutto ciò sembra un’estorsione legalizzata!