Un’altra scommessa

Napoli- Oggi parlare di politica è quasi impossibile: Spazzatura, inefficienza dei mezzi pubblici, totale carenza di parcheggi, microcriminalità, criminalità organizzata: anarchia totale, apparente assenza di qualsiasi regola, fanno trionfare la sfiducia nelle istituzioni!

Adesso, però, si può cambiare.

Il 15 e 16 maggio 2011 si dovrà votare per il Comune del Capoluogo campano!!!

Chi scrive sostiene decisamente che almeno 15 anni consecutivi di governi di sinistra hanno calpestato la terza città di Italia!!! Allora, quale potrebbe essere l’alternativa?

Il cosiddetto terzo polo che non può essere credibile atteso il passato recente dei suoi esponenti: Casini: ex democristiano, Rutelli: ex pannelliano, ex dei verdi, ex della margherita, ex del Partito Democratico; Fini: ex Movimento sociale, ex Alleanza Nazionale, ex Popolo delle Libertà, ex Futuro e Libertà? Certo che no!

Allora l’Italia dei Valori con un leader, Di Pietro, che, dopo aver aspramente combattuto la politica da Magistrato, si è poi fatto tirare in politica, con l’assurda pretesa di fare il Comunista? Sinceramente, si spera di no!

La scommessa, allora, può e deve essere rappresentata dalla lista “noi sud – autonomia e libertà“, che, oltre ad appoggiare la candidatura dell’industriale napoletano ed ex di nulla Gianni Lettieri a Sindaco, è una lista giovane con poco più di un anno di vita, che candida, come consiglieri comunali, giovani napoletani, come lo scrivente, che non sono mai scappati da Napoli, che sono neofiti della plitica, che amano le sfide, che sostengono che anche un solo consigliere comunale può fare tanto per la sua splendida città con il motto che gli oceani sono formati da tantissime gocce!!!

Posted in La nostra opinione and tagged , .