Tutto è bene, quel che finisce bene

Napoli – “Potrebbero fare… si potrebbe fare… perché non fanno…” queste sono le domande che qualsiasi cittadino si pone, spesso facendole seguire da frasi del tipo “sarebbe comodo per tutti”, o “in fondo sono cose semplici da fare!”
La cosa che spesso lascia basiti, però, è che lo Stato pensa a quelle stesse soluzioni, ma non le comunica ai cittadini: non le fa entrare in vigore per le solite assurde, inspiegabili, incoerenti lungagini burocratiche che, francamente, puzzano di malafede.
é questo anche il caso dei Continua a leggere

Un po’ di chiarezza.

Napoli- In questo periodo di isolamento causato dalla pandemia da covid-19, ti senti confusa/o dalle varie tesi mediche diffuse da chi è tutto, tranne che medico?
Oltre all’ovvia paura, ti senti confuso/a dalle troppe notizie anche giuridiche spesso lacunose, diffuse da chi è tutto, tranne che giurista?
Allora, in questa sede, desidero fare un po’ di chiarezza.Continua a leggere

Solo per maggiore chiarezza.

Oggi, 01 agosto 2019, ancora molti si autoconvincono che con la perdita della vista scatti, automaticamente, l’interdizione.
In queste righe, sperando di non tediare chi legge, si desidera fare un po’ di chiarezza ed accendere la luce su chi si ostina a vivere nell’oscurità della propria ristrettezza mentale.
Un disabile visivo può firmare?
Continua a leggere