Quello che non è vietato è permesso!!!

Sei un libero professionista?
Il tuo studio si trova all’interno di un condominio?
Qualche condomino ti vuole far rimuovere la targa?
Stai tranquillo e non farlo!
Ciascun condomino può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione (art. 1102 c.c.), anche perché, ai sensi dell’art. 1117 c. 1 n. 1 c.c., la facciata è oggetto di proprietà comune, quindi ogni condomino può farne uso nei limiti sopra indicati e sempre che non impedisca agli altri partecipanti di servirsene parimenti.
Ciò, che vale anche per gli inquilini, non necessita del consenso dell’assemblea condominiale, essendo sufficiente una mera comunicazione all’amministratore, il quale non può opporsi a tale affissione, salvo che detto divieto sia esplicitamente contenuto nel regolamento condominiale.
Quindi, anche in questo caso, vige il principio: quello che non è vietato è permesso!!!

Posted in Blog and tagged , , .