Il metodo braille con i suoi codici di scrittura e lettura nella società della comunicazione, delle tecnologie, della velocità degli Smartphone: parliamone.

In occasione della X giornata Nazionale del Braille, Il Consiglio Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Campania e la Sezione di Napoli della medesima onlus, con il patrocinio della Biblioteca Italiana per i Ciechi Regina Margherita, del Club Italiano del Braille, della Città Metropolitana di Napoli e del Comune di Napoli, con il contributo del Centro SINAPSI dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, del SAAD dell’Università Suor Orsola Benincasa e dell’Unione Italiana Nazionale Volontari Pro Ciechi, hanno organizzato, per martedì 21 febbraio 2017 alle 15,

un incontro seminariale dal titolo “Il metodo braille con i suoi codici di scrittura e lettura nella società della comunicazione, delle tecnologie, della velocità degli Smartphone: parliamone”.

Tale iniziativa, nata nel contesto delle attività che l’UICI svolgerà sul territorio Nazionale in onore di Louis Braille “assume per noi”, come ha dichiarato Mario Mirabile attuale presidente dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti sezione provinciale di Napoli, “un valore significativo perché vogliamo scoprire, insieme con tutti quelli che parteciperanno e contribuiranno ai lavori, come e perché la lettura e la scrittura Braille sono ponti che unificano e non muri che dividono”.

A latere del seminario, sarà possibile visitare una mostra di ausili tiflodidattici a cura del Centro di Consulenza Tiflodidattica della Biblioteca Italiana per i Ciechi Regina Margherita.

Posted in Blog and tagged , , , , .