Al peggio non c’è mai un limite!

Oggi, al Tribunale di Napoli, I sezione penale in composizione monocratica, in un processo con diversi imputati, un difensore fa pervenire, avvisando per tempo gli altri avvocati, una richiesta scritta al Giudice, con la quale chiedeva la fissazione di detto processo alle ore 12! Fin qui nulla quaestio! Il Giudice accoglie l’istanza, gli avvocati compreso chi scrive prendono atto del nuovo orario, ma, quando entrano in aula, apprendono che il processo è stato già chiamato e rinviato per un difetto di notifica, perchè, l’autore della predetta istanza, questa volta senza avvisare noi colleghi, era “riuscito” a presentarsi prima delle 12! Al peggio non c’è mai un limite!

Posted in Blog and tagged , , .